Home » Uncategorized » EMMA, BELLA LA VITA, EH?

EMMA, BELLA LA VITA, EH?

Categorie

ti dispiaceva non vedere più la luce, vero? succede a tutti, sai? dalla prima volta che la vediamo, immediatamente ci facciamo l’abitudine, nasce un attaccamento inesorabile cui pochi sono davvero disposti a rinunciare. sicuramente non tu.
nella malattia chissà quanto l’hai apprezzata, la vita. stava per sfuggirti, ma nell’ospedale del papa avevano la cura per te. adesso non ti pare di non aver fatto nulla per meritarla?  tu sei giunta a questa conclusione: la vita è un dono immenso e gratuito?
per questo, solo per questo io ritengo che vada sempre difesa e certamente anche tu lo pensi. tu, però, pensi che vada difesa a certe condizioni che io non condivido proprio. secondo te, per esempio, la vita va difesa solo se uno è già riuscito a vedere la luce, altrimenti si può fare fuori anche con una pompa di bicicletta. ti capisco: tu non vai oltre la tua personale esperienza.
io no. anche se non posso nemmeno immaginare cosa significhi non vedere la luce, capisco che un bambino nella pancia della mamma abbia sviluppato comunque il tuo stesso attaccamento alla vita. se potesse accedere alle ottime terapie cui hai avuto accesso tu, sicuramente ci si butterebbe a capofitto: come hai fatto tu che ti sei curata in un ospedale finanziato da quel vaticano che non hai mai perso occasione per aggredire.  grazie anche a te, però, milioni di bambini in italia non hanno avuto questa chance che la vita ha lasciato a te. milioni. a te non hanno mai chiesto nulla: gli bastava l’ospedale del Bambino Gesù.
grazie anche a te la stessa sorte dei 5 milioni di bambini abortiti volontariamente dal 1978 ad oggi, potrebbe capitare in sorte agli anziani. tu chiedi a gran voce l’eutanasia. per te i malati non vanno curati, se non c’è certezza di guarigione. per te sono soldi sprecati. quei malati, secondo te, devono morire per mano dei medici. anche se i medici sono contrari per motivi di coscienza. gli stessi medici che ti hanno guarita, dovrebbero sopprimere milioni di malati terminali, come eri tu, prima di sapere che per te la cura c’era e funziona. gli stessi soldi spesi per trovare la cura che ti ha salvato, secondo te non dovrebbero essere spesi per tenere in vita milioni di malati (ed anziani), nemmeno se si riesce solo a sollevarli da ogni dolore fisico. quei soldi che, nel tuo caso, sono venuti dal vaticano che tu vorresti vedere andare per stracci prima di chiudere i tuoi occhi alla luce (il più tardi possibile, vero?).
emma, ha detto bene papa francesco: sei un’erba cattiva. ma sono felice che sei guarita. e sai perchè? perchè la vita è un dono immenso e gratuito dal momento che sei stata concepita al momento in cui i tuoi occhi si chiuderanno alla luce. sono felice che sei guarita e spero che adesso aprirai gli occhi ad un’altra luce, alla Luce. è bellissimo, emma, e te lo auguro fraternamente in Cristo Gesù.
http://www.corriere.it/foto-gallery/politica/15_maggio_11/papa-saluta-emma-boninol-erba-cattiva-non-muore-mai-312faafa-f7df-11e4-821b-143ba0c0ef75.shtmlSchermata del 2015-05-21 21:18:19

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: